FLACONI NON IMMESSI NELL' AMBIENTE

continua a ricaricare il TUO flacone infinite volte

Sapete cos’è la durezza dell’acqua?

durezza acqua

Gli effetti della durezza e i risultati nel lavaggio

Se avete viaggiato un po’ o vi siete trasferiti da una città ad un’altra, avrete sicuramente fatto caso al diverso sapore dell’acqua del rubinetto, la consistenza e le proprietà di cottura. Più difficile da notare è la diversità di lavaggio della lavatrice, non sempre o non subito infatti attribuiamo un lavaggio poco accurato alla durezza dell’acqua, anzi a volte non lo sappiamo proprio e magari aggiungiamo troppo detersivo o aumentiamo inutilmente la temperatura del lavaggio.

La durezza dell’acqua, inoltre, facilita la formazione di incrostazioni nelle tubature domestiche e negli elettrodomestici quali lavatrice, lavastoviglie, caldaie ecc. Se l’acqua nella vostra zona supera i 50°F, variano anche colore, odore e sapore, ma non sono documentati rischi per la salute.

La durezza dell’acqua influisce sul lavaggio perché il potere lavante del detersivo (nello specifico i tensioattivi contenuti al suo interno) diminuisce all’aumentare della durezza dell’acqua. Per scoprire la durezza dell’acqua della vostra zona vi basterà guardare sulla bolletta dell’acqua, oppure guardare sul sito del vostro fornitore.

Una volta scoperta la durezza dell’acqua di casa vostra potrete facilmente dosare i nostri detersivi. Sia sulle etichette che sul nostro sito web, trovate una tabella di facile comprensione per dosare correttamente il detersivo. Grazie ai detersivi alla spina LavaVerde, utilizzerete al massimo due tappi da 30ml di detersivo, inoltre il nostro detersivo è vegetale quindi ecologico e conveniente sotto ogni punto di vista.